Rigassificatore, mon amour… “il 52% è favorevole”

Prosegue la nostra fortunata rubrica dedicata alle dichiarazioni storiche sul rigassificatore di Zaule, per capire le mutevoli dinamiche dell’opinione umana. Oggi riesumiamo un sondaggio della Swg (nella foto il direttore, Roberto Weber) pubblicato dal Piccolo cinque anni fa.

(Il Piccolo, 4/8/2007) Titolo: RIGASSIFICATORE DI ZAULE, IL 52% E’ FAVOREVOLE
Rigassificatori nel golfo di Trieste o a Zaule: solo il 28 per cento della popolazione sarebbe davvero contrario a entrambi gli impianti, mentre nei cittadini di età più elevata, e di centrodestra, prevale la speranza di ottenere occupazione ma soprattutto prezzi agevolati per il metano.
I risultati vanno addirittura contro le opinioni del committente (Legambiente, ndr)… Età alta, bassa scolarità e appartenenza al centrodestra (
a ridaje, ndr) sono l’identikit della persona più incline ad avere un rigassificatore nel golfo. In totale comunque la sorpresa è questa: il 52 per cento fra triestini e muggesani sarebbe d’accordo per il rigassificatore a Zaule (percentuale tecnica di errore statistico: 5 per cento).

Annunci

I commenti sono chiusi.