Smacco per Illy: Confindustria designa Squinzi nuovo presidente. L’ex governatore appoggiava il perdente Bombassei.

Ritengo che Bombassei sia un candidato più che adeguato”. Oppure “Bombassei si è candidato ufficialmente e senz’altro lo sosterrò”. Nella corsa alla guida di Confindustria questi sono stati alcuni degli endorsement di Riccardo Illy nei confronti di uno dei due competitori per la presidenza di viale dell’Astronomia. Oggi il primo verdetto, che però va proprio nella direzione contraria, essendo stato designato l’avversario di Bombassei, Giorgio Squinzi, patròn della Mapei e del Sassuolo calcio, sport di cui Riccardo Illy non si può dire proprio appassionato. Per Illy l’ennesimo segnale di un fase non proprio felicissima con le elezioni in generale: dalla sua sconfitta del 2008, alla scelta di non sostenere ufficialmente Cosolini a Trieste l’anno scorso, fino all’appoggio a Bombassei di oggi, sembra che il destino indichi all’ex Governatore che una certa stagione si è proprio conclusa. Anche se, pur con il vento che soffia contrario, l’uomo di mare (nonostante abbia dichiarato di metter la barca in vendita per le nuove tasse di Monti) direbbe sempre mai dire mai…

Annunci

I commenti sono chiusi.