Mister G, uno di noi. Martella su facebook il sindaco per oltre quindici ore, fino allo sfinimento. Del sindaco.


Ora non conosciamo quale sia la giornata tipo di MISTER G , attivissimo smanettatore di facebook, ma mercoledì sera, mentre noi cazzeggiavamo per l’aperitivo, lui accendeva il computer ed iniziava la sua opera di martellamento al Signor Sindaco, incautamente disponibile al dialogo. Tema del confronto le consulenze esterne.
Primo scambio: Cosolini “Io non ne ho nessuno (di consulenti)”.
Mister G: “E’ una battuta?” .
Silenzio fino alle 22 e 41, giusta pausa per un’abbondante cena o per il turno infrasettimanale di campionato. Riparte alla carica Mister G, che forse è juventino e dopo la vittoria sulla Lazio si sente particolarmente tonico. “Come fa a dire che non ha consulenti?”. Dall’altra parte silenzio e nell’inerzia si inserisce Guido Lino facendo riferimento a qualche consulente magari preso ad insaputa del sindaco. Mister G allora trova coraggio e riprende alle 23.26 il suo martellamento “Da quali consulenti vogliamo cominciare?”. Passano venti minuti e a sorpresa Cosolini trova lo spunto per una risposta un po’ piccata “Le piaccia o meno non ho consulenti, mi dispiace”.
Alle 00.03 il Sindaco annuncia il proprio ritiro nella stanza da letto, probabilmente sereno perché convinto di aver chiuso la pratica G. E invece no. Alle 6.58 am di giovedì, mentre il camioncino del latte fa le sue consegne e il sole primaverile si impone sull’oscurità, la sveglia di Mister G suona come le campane di San Giusto, e quel suono è la carica per riaccendere il Pc e ripartire in bomba, tirando in ballo i consulenti per il Piano regolatore,
la psicologa candidata del Pd (LINK + foto sotto) e il nuovo presidente di Tcd, il nostro amico Marchetto (LINK + foto sotto). Il Sindaco non vuole rovinarsi la mattinata e non lo caga di pezza. Mister G però è ormai un Rottwailler e non molla la presa, finché alle 11 e 30 Cosolini risponde concentrandosi sulla scelta più difendibile, vale a dire quella della presidenza di Tcd a Marchetto. 

Non basta, ovviamente, per sedare Mister G, il quale è diventato il pilota dell’Enola Gay e, senza pietà, alle 11.57 sgancia l’atomica sulla linea difensiva cosoliniana.Nessuno ha messo in dubbio la professionalità del sign. Marchetto. Vado a memoria e poi penso al consulente per le energie rinnovabili. Sbaglio o sono 70mila Euro per due anni? Oppure alla moglie del deputato Pd nominata dirigente del servizio pianificazione urbana (LINK) come se non ci siano dirigenti competenti preparati. Magari con questi incarichi non si coprono le spese ma guardiamo prima tra i dipendenti comunali invece di inventarsi consulenze, esperti e comitati. Visto che la sua amministrazione si vanta di non sprecare soldi”.
Fungo nucleare. Fine delle comunicazioni. Dalle prime schermaglie alla bomba finale sono passate 17 ore, ma la storia di Mister G, potete giurarci, non finisce qua.

SE VOLETE SEGUIRE LA MARATONA MEDIATICA  SULLA PAGINA DEL SINDACO CLICCATE QUI

Marchetto, nuovo presidente di TCD

SandraPelizzoni, psicologa del comune, candidata alle regionali con il PD

Annunci

I commenti sono chiusi.