Vip party in galleria di Aquilinia. Inaugurazione e buffet esclusivi per la solita nomenklatura provinciale

Che scena. Non sappiamo veramente come definirla. Un’inaugurazione spettrale ed elitaria, la cui immagine parla da sola con quel tavolino imbandito in maniera, anche se miserevole, comunque poco opportuna. La posa dei protagonisti istituzionali è di per sè un momento di comicità involontaria. Non c’è la gente, non ci sono gli operai che hanno fatto il lavoro, non c’è spontaneità. C’è solo la rappresentazione di una Nomnklatura provinciale che avrebbe fatto meglio a offrire un bicchiere a qualche muggesano nella più vicina osteria, piuttosto che autocelebrarsi con lo spumantino. Nessun moralismo beninteso, ma solo la sensazione che la realtà stia sempre più da un’altra parte e non in questi riti che stancamente hanno fatto ormai il loro tempo.
Nelle foto, tra i partecipanti al buffet in galleria, si scorgono senza difficoltà, visto l’esiguo numero di commensali, la presidente della mini provincia di Trieste MTB Poropat ed il Sindaco di Muggia.
Cin Cin !!

Annunci

I commenti sono chiusi.