Disastro Triestina. Danni per l’economia cittadina: meno lavoro per gli alberghi, via la pubblicità dai media, chiusura degli esercizi interni allo stadio e a Udine (che ringrazia) tutta la visibilità nazionale.

TRIESTE. La fine della Triestina, da qualche distratto osservatore definita come una faccenda che riguarda solo qualche sparuto migliaio di nostalgici tifosi, in realtà è un dramma, non soltanto per la storia e la tradizione della nostra città, ma anche per un indotto che va a estinguersi con un danno economico complessivo per Trieste. Prima cosa che salta agli occhi infatti sono i soggiorni alberghieri delle squadre ospiti: ogni due week end del mese una ventina di camere in hotel al top della categoria, fatevi un po’ i conti e vedrete che alla fine dell’anno non sono proprio bruscolini. Poi abbiamo i media, che sul calcio in parte ci campano. Triestina scomparsa, o in quinta serie, significa meno appeal e meno richiamo per i tifosi che il lunedì, ma anche in settimana, comprano il giornale. Per non parlare poi delle radio e delle tivù, che senza tele e radio cronache vedono compromesse le entrate pubblicitarie. Anche il Comune avrebbe un danno dal momento che, Kras permettendo, il Rocco rimarrebbe inutilizzato.
Lavorerebbero meno i bar del circondario, mentre gli esercizi all’interno dello stadio sparirebbero del tutto. C’è infine una conseguenza che non è monetizzabile, ma i cui effetti provocheranno senza dubbio un danno alla città: ci riferiamo alla sparizione, o alla non menzione di Trieste in nessuna trasmissione sportiva nazionale. Un fatto che tende a marginare l’idea della nostra città solo nei libri di storia: una Trieste che non compare più nella realtà. Il tutto a vantaggio di Udine, che verrà percepita sempre più, anche grazie ai successi del calcio, come luogo simbolicamente centrale della Regione. Sembrano cazzate, ma alla lunga il fallimento della Triestina porta molti più danno di quello che qualche distratto analista vuole farvi credere.

 PS: VOTA IL SONDAGGIO SUL DISASTRO DELLA TRIESTINA, VAI ALLA PAGINA SONDAGGI CLICCA QUI.

leggi i nostri articoli precedenti sul caso Triestina : per leggerli tutti, seleziona “TRIESTINA CALCIO” dal menu Rubriche che trovi nella colonna a destra. 

articolo di Marco VISITA – redazione bollettino ts

Annunci

I commenti sono chiusi.