Sprechi a San Dorligo: il sindaco vuole l’addetto stampa esterno mentre il Comune è sotto di 1 milione di Euro.

Il piccolo Comune di San Dorligo, come abbiamo visto, ha deliberato per l’assunzione di un addetto stampa esterno da stipendiare, come se la crisi e una certa morale non imponesse agli enti pubblici una certa serietà di condotta (link sotto). Magari navigano nell’oro e se lo possono permettere, ammesso e concesso che per un ente di 5 mila abitanti sia opportuno e conveniente arruolare un addetto stampa, dal momento che San Dorligo non è né New York, e neanche Sacile. Ma proprio osservando la tabella relativa ai Comuni della regione alle prese con il patto di stabilità viene fuori che quello di San Dorligo risulta essere uno di quelli messi peggio, in rapporto al numero di abitanti: 1 milione e 48mila Euro di profondo rosso e nonostante questo, alla faccia di Monti, della spending review, dei tagli e della rava aromatizzata con la fava, questi si assumono un addetto stampa esternoQuanto potrà durare l’omertà attorno a questo episodio che appare essere una beffa nei confronti dei quei cittadini che i sacrifici li stanno facendo sul serio ? Noi aspettiamo tutti al varco, anche perché purtroppo non è finita e a breve ve ne racconteremo un’altra.

clicca qui per leggere la nostra inchiesta sull’addetto stampa esterno del sindaco di san dorligo (bando di concorso e retribuzione)

leggi altri articoli relativi alla nostra inchiesta sugli sprechi nei piccoli Comuni:

+ a Duino modificano lo statuto per assumere il portavoce del Sindaco !
+ Monrupino : sito istituzionale del comune, pagato con soldi dei cittadini, pubblicizza i ristoranti dei consiglieri comunali -> clicca qui
+ SanDorligo : il sito internet illeggibile che non rispetta i criteri di trasparenza -> clicca qui
Annunci

I commenti sono chiusi.