Capriole politiche in salita: Antonione adesso flirta con la Serracchiani !

Una buona notizia per il centrodestra in chiave regionale. Per le prossime elezioni, infatti, l’ex sottosegretario Antonione strizza l’occhio alla Serracchiani e si fa fotografare in prima fila ad un convegno organizzato dalla di cui medesima candidata governatrice della sinistra. Una svolta che potrebbe portare un beneficio in termini di consenso al presidente uscente Tondo, visto che alle ultime comunali di Trieste il dott. Roberto Antonione, correndo da candidato sindaco, riuscì nella non facile impresa di prendere meno voti delle liste che lo sostenevano. Proprio un anno fa, di questi tempi, il Nostro uscì dal Pdl ufficialmente per spingere il Cav. a fare un passo indietro, mettendo in scena quello che per più di qualcuno si configurò come un tradimento contro chi lo mise, oltre che al Governo, anche a fare il coordinatore nazionale dell’allora Forza Italia per un breve periodo che non passerà proprio nei libri di storia. Poi per un po’ di tempo si parlò di lui quale eventuale figura dei riferimento in Regione dei montezemoliani, ambizione a quanto pare difficile a realizzarsi vista la quasi ventennale carriera vissuta alle spalle del Berlusca, una pedigree quindi troppo invasivo per chi professa il nuovismo. In questo presente apparentemente senza pertugi ecco allora che il convegno sulla rava e sulla fava messo in piedi dalla Serrakkiani si è rivelato un’occasione per timbrare un certificato d’esistenza politico e lanciare un messaggio ai naviganti: della serie, pronto a saltare il fosso pur di rimanere a galla? Chissà, intanto – diceva chi in politica è sopravvissuto a tutto – è proprio pensando male che alle volte si fa peccato ma ci si azzecca sempre….

leggi altro su prossime elezioni regionali cliccando su ElezioniFVG nel menù RUBRICHE che trovi nella colonna a destra

Annunci

I commenti sono chiusi.