il 2013 inizia con le barzellette: rinnovamento Pd all’insegna di Rosato (terza legislatura) e della sessantenne Blazina.

20130103-220836.jpg
Ai molti che si chiedessero chi sia Tamara Blazina va tutta la nostra umana comprensione. Difficile infatti conoscerla nonostante il percorso politico ultratrentennale, anche perché oltre al recinto della comunità slovena i voti non li ha mai né presi, né cercati. Sindaco di Sgonico (la cui somma degli abitanti è di poco superiore ad un condominio) è entrata in Consiglio regionale nel 2003 con i Ds (la signora si è iscritta nel Pci a 18 anni) grazie al listino, diabolico sistema per garantire lo scanno senza il bisogno di preferenze. Nel 2008 stesso schema, grazie al porcellum, solo con l’obiettivo diverso: Roma. Nel corso del suo quinquennio parlamentare ha avuto modo di distinguersi per esser stata fra i 94 senatori che a maggio dello scorso anno hanno votato contro i tagli alle pensioni d’oro dei manager pubblici, ma non avendo – come gli altri colleghi – elettori diretti a cui rispondere tutto è passato in cavalleria. Adesso, dopo la gara senza rivali delle primarie alle quali il blocco sloveno ha risposto militarmente a suo favore, si ritroverà fra i nominati alle prossime elezioni politiche a rappresentare Trieste (e Sgonico).
Di Ettore Rosato il segretario provinciale del Pd Francesco Russo sul Piccolo ha avuto modo di mettere in luce la sua lunga esperienza (dal ’94) contrapposta ad una relativa giovane età (44). Sta di fatto che nel 2006, reduce dalla sportellata in faccia ricevuta da Dipiazza nella corsa a sindaco, il partito consegnò a Rosato un italico paracadute, trovandogli un posto nel numero record di sottosegretari del governo Prodi: delega ai pompieri. Ovviamente di tornare a lavorare non se ne parla neanche. A lavorare ci rimarranno invece gli adepti triestini di Renzi, la cui rappresentanza all’interno del partito continuerà a fare da tappezzeria.

ps. il nostro grafico amante delle barzellette oggi ha appeso il mouse al chiodo ed ha voluto per questo articolo l’ottima freddura di Altan . Non recente… ma sempre attuale. 🙂

Annunci

I commenti sono chiusi.