Elezioni regionali. Un altro divorzio, Zamparini molla Bandelli: “Non conta niente”

20130130-190440.jpg

Se il matrimonio aveva fatto spettacolo, la separazione ha goduto di meno notorietà, anche perché non si tratta certo una buona notizia per Debora Serracchiani, che proprio nella lista di Bandelli vede un potenziale aspiratore di consensi a Tondo. Sta di fatto che il noto e vulcanico presidente del Palermo calcio Maurizio Zamparini ha “esonerato” l’ex patron della Bavisela, facendo capire al Messaggero Veneto che la lista del consigliere comunale triestino, alla luce della legge elettorale, “Non conta niente“.
Una tranvata non da poco per i bandelliani, visto che proprio Zamparini era ormai l’unico socio eccellente, la cui alleanza era stata siglata a Udine con una certa euforia poco meno di un mese fa. “Mi hanno fatto credere – ha detto Zamparini al Messaggero Veneto – che in Fvg sia come in Sicilia, dove per governare sono necessarie alleanze e inciuci. Nella nostra Regione invece come è giusto chi vince ha la maggioranza. Prima delle elezioni deciderò chi appoggiare”. E Bandelli? Un’altra volta…

Annunci

I commenti sono chiusi.