BreakingNews! Colazione per due: il futurista Menia e il Sindaco PD Cosolini sorpresi in un téte a téte mattutino a Trieste.

breakfast in  trieste

Cosa si saranno detti poche ore fa l’ex deputato ed esponente del Fli – o di quel che di questo partitino rimane – Roberto Menia e il Sindaco Cosolini (PD, ex Pci) comodamente seduti in un noto caffè storico di piazza Unità a Trieste? Ah, saperlo. Intanto i nostri lettori, sempre attenti e vigili su quel che accade in città, ci hanno inviato queste istantanee. I due – in completo d’ordinanza il primo cittadino mentre l’ex onorevole porta una divisa più casual ( o “sbrisa”, come si dice a Trieste ) sembrano inscenare la narrazione di un dialogo impegnativo, dove i movimenti delle mani potrebbero indicare disegni e strategie “futurcomuniste”.
Poco spazio ai sorrisi e ai convenevoli, la conversazione pare andare sul fisso, forse su qualche prossima iniziativa del Comune del capoluogo Giuliano, dove all’interno dell’aula municipale Menia conserva uno degli ultimi giapponesi di Fli, vale a dire il consigliere Michele Lobianco. Alla stampa libera e democratica adesso l’eventuale compito di indagare su questo tète a tète trasversale, avvenuto alla luce del sole del primo mattino, nel salotto nobile di Trieste, fra qualche turista ancora intorpidito dal sonno e i colombi in versione falco pronti a calare sugli avanzi dei tavolini.
Breakfast in America, cantavano i mitici Supertramp …. quale sarà invece la colonna sonora di questo Breakfast in Trieste ?

Annunci

I commenti sono chiusi.