Buona notte Nonno! L’Assessore Miracco non regge i ritmi del Consiglio Comunale di Trieste e si mette a ronfare.

20130621-203918.jpg

Lui, l’assessore Miracco classe ’39, ex portavoce dell’ex Ministro Galan, (nonchè ex consulente esterno del Comune) ma uomo per tutte le stagioni, è quantomeno dotato di poca fantasia perché ad ogni quesito posto dai cronisti sullo stato comatoso della cultura triestina risponde con il solito mantra: “sono problemi antichi e la colpa è di chi c’era prima”. Intanto, forse richiamato all’ordine dal Sindaco di Trieste ad una maggiore presenza in Comune, è stato precettato in occasione della seduta di martedì scorso sulla Tares. I lavori, come è noto, si sono protratti fino a notte tarda e nonno Miracco ad un certo punto ha clamorosamente ceduto planando nel mondo dei sogni. Una piccola ronfatina che gli ha permesso di ricaricare le batterie e di tornare dopo qualche minuto a seguire il dibattito consiliare con attenzione e grande partecipazione…. leggendo il giornale ! E poi ci si meraviglia se questa Giunta porta in Consiglio le delibere zeppe di errori, tanto da doverle ritirare durante il dibattito in aula.

Annunci

I commenti sono chiusi.