Modello Bucarest anche sulla riviera di Barcola (Trieste): bar con le ruote e si sfanculano i permessi.

barcola bucarest

Si accorcia sempre di più la strada che separa la periferia della ridente Bucarest alla nostra Trieste. Negli sforzi compiuti dalle amministrazioni locali per rendere la città più ricettiva e offrire agli esercenti dei luminosi esempi di decoro urbano, dopo la tanto discussa MovidaVintage della Stazione Rogers, dopo il bivacco-gipsy davanti a Sant’Antonio (links a fine articolo), segnaliamo quest’ altra splendida roulotte che fa mostra di sé sulla riviera di Barcola. Altezza fontana, per la precisione, in mezzo ai bagnanti. (e non pensate che si sposti, rimane là anche la sera per impreziosire una delle più belle passeggiate lungomare di Trieste).
Già, cari amici ristoratori, proprietari di bar e di negozi, perché scassarsi la minchia con permessi, Soprintendenza e Commissioni Paesaggistiche varie ?
Il modello MovidaVintage stile Bucarest, qua immortalato da un lettore, offre tutte le garanzie di una rapida istallazione per ogni tipo di ampliamento all’esterno del vostro locale ( tendopoli senegalese inclusa ). Un bel taglio anche alle spese per architetti e geometri: con un semplice righello e un quaderno Pigna infatti si può tranquillamente progettare l’allestimento. E’ semplice, basta mettere le ruote ai vostri dehors o al banco mescita esterno, per il quale attendete il permesso da decenni, ed il gioco è fatto ! In tempi di crisi, una vera manna.
Qui Trieste, a voi Bucarest.

>> clicca qui per l’articolo sul bivacco gipsy davanti alla chiesa di S.Antonio

>> clicca qui per la MovidaVintage alla Stazione Rogers (edificio vincolato)

Annunci

I commenti sono chiusi.