A Trieste il “GROSSO SINDACO” (Covacich dixit) tiene la delega allo Sport per dimagrire ;)

coso_sport_trieste

È notizia di questi giorni ( a Trieste ) che la delega allo sport, non proprio una caccola visto il numero record di praticanti nella nostra città, è rimasta nelle mani del signor Sindaco. Non ci sarà un assessore quindi, ma il Primo Cittadino nei ritagli di tempo dovrà curarsi di un settore abbastanza in disgrazia da due anni a questi parte, se pensiamo alle sorti del massime rappresentative di calcio e basket. Ma se qualcuno si chiedesse il perché di questa scelta, la risposta la puo trovare direttamente in una delle più recenti esternazioni cosolininane: quella estrapolata da una risposta del Sindaco stesso rivolta allo scrittore Mauro Covacich, il quale, pur appartenendo alla vasta area intellettuale di sinistra, aveva pesantemente attaccato il Primo Cittadino di Trieste con la seguente affermazione :”Aspettavamo un grande Sindaco, è arrivato un sindaco grosso“. Non proprio un complimento, tantomeno un attestato di stima. Neanche nella più benevola delle interpretazioni. Ma Cosolini, colpito sotto la cintura, ha reagito con pari veemenza: “i sindaci grossi o grassi con buona alimentazione e un po’ di sport hanno una speranza, i piccoli uomini invece non diventano grandi“. Parole alle quali debbono seguire i fatti, e infatti Cosolini ha inteso mantenere le sue “bone” intenzioni: tenere la delega allo sport per dimagrire e mostrare a Covacich di che pasta è fatto.  Aspettiamo con ansia i risultati…. 🙂

Annunci

I commenti sono chiusi.