Piazza Unità Trieste come la pista di atterraggio del JFK. Di nuovo.

20140109_capodanno trieste piazza rovinata

La storia si ripete. Purtroppo. Subito dopo il mega concerto dei GreenDay (fine maggio 2013) avevamo segnalato come le operazioni di allestimento e smontaggio del palco avessero danneggiato la Piazza Unità d’Italia di Trieste. (vedi link sotto). Qualcuno evindemente non ha fatto tesoro di quella esperienza e così il 2014 triestino è iniziato con una delle più affascinanti piazze d’Italia trasformata in una pista d’atterraggio di un grande aeroporto. Le foto – che ci hanno inviato vari nostri lettori e che riportiamo con link a fine articolo – ben documentano lo stato in cui versa la Piazza Unità dopo i festeggiamenti di Capodanno. Decine di metri di sgommate scure, chiazze oleose e selciato sfondato in vari punti: se facevano atterrare in piazza un Antonov ci sarebbero stati meno danni. La domanda rimane sempre quella: con quali soldi verrà ripristinata la pavimentazione ? Chi paga ? Happy New Year Trieste !

“As we prepare for landing in UnitedSquare of Trieste we ask you to check that your seat-belt is fastened, you table is up and locked, and you seat is in the up-right position. Using eletronic devices during landing is not allowed. Cpt. Cosolini and all the cabin crew would like to thank you for your attention and wish you a pleasant and amazing new year’s party in Trieste!”

1 gennaio 2014 Piazza Unità Trieste dopo la festa di Capodanno (foto) > LINK

26 maggio 2013 Piazza Unità Trieste dopo il concerto dei GreenDay > LINK

Annunci

I commenti sono chiusi.