Uomini e no. Onore a Russo (PD) che, a differenza di molti, non rinnega Letta per saltare sul carro di Renzi.

20140214_onore a fracesco russo

Onore a Francesco Russo, senatore del PD: il che, detto da noi che come pochi non gli abbiamo mai fatto sconti, può suonare singolare. Ma i valori da queste parti hanno  ancora un’importanza. Alcuni di questi sono la lealtà e la coerenza, quando non vengono mercificati all’interesse personale. Onore a Russo quindi, perché in questa realtà politica di quaquaraquà, di gente che zompa sul carro del vincitore senza il minimo ritegno, lui non ha abbandonato la nave. Gli Schettini, in questa patetica commedia all’italiana dell’accoltellamento di Renzi al Premier, sono altri. Non di certo Russo, amico da vent’anni di Enrico Letta, e che oggi sul quotidiano Il Piccolo ha tenuto il punto, rimanendo ancorato a quello che è il suo leader di riferimento, con la probabile conseguenza di non venir ricandidato il prossimo giro neanche in circoscrizione, perché da quelle parti non si scherza e il sangue scorre a fiumi quando ci sono conti da regolare. Un atteggiamento che merita rispetto dunque e che si distanzia mille miglia da chi, come la Presidente Serracchiani, al tempo delle primarie contro Bersani usciva con battute del tipo “Renzi pensi a fare bene il Sindaco di Firenze”, salvo poi, pochi mesi dopo, genuflettersi al verbo dello stesso Sindaco di Firenze. Ma la lista sarebbe lunga e comprende in chiave locale il Sindaco Cosolini e l’onorevole Rosato, anch’essi saltati appena in tempo sul carro, dopo essere stati lucidi e fieri bersaniani. Coraggio Russo, oggi lei ha l’onore di essersi dimostrato un uomo tutto d’un pezzo: e proprio perché è meritevole della nostra modesta stima, accetti di ascoltare un paio di consigli: pro futuro magari stia più attento ai cognati e non si accodi senza originalità alle leggende metropolitane sulla Spektre che blocca tutto a Trieste, perché – come è sotto gli occhi di tutti – da quasi tre anni la città è ferma e a governarla ci siete voi ….. o loro, faccia lei.
In bocca al lupo.

Annunci

I commenti sono chiusi.