Archivi tag: rosa russo

Jobs Act del Senatore Russo (PD): incarichi del Comune a cognato e sorella.

20140303_sorella e cognato di russoIL
Non è un accanimento, perché la colpa non può essere di chi ricerca e riporta le notizie. Ma quella del Senatore democratico Francesco Russo, ex segretario del Pd, e i rapporti fra i suoi familiari e il Comune di Trieste, retto dal partito medesimo, pare essere una questione che, dopo il COGNATO, vede coinvolta la di lui sorella. Già il fatto che all’ingegner Rosato (cognato del Senatore) il Comune avesse conferito una consulenza sulla Ferriera non parve proprio il massimo dell’opportunità, anche perché il suddetto parente risultava rinviato a giudizio per danno ambientale proprio sulla vicenda dello stabilimento siderurgico di Trieste. Uno smacco indigeribile per i locali guardiani delle rettitudine alberganti a sinistra, che però nell’occasione tacquero, o abbaiarono a vuoto, come a tale razza spesso accade. Ma con gran stupore l’arco di parentela senatorile che ha la buona sorte di collaborare con il Comune, sorprendentemente si allarga, come si evince da una semplice lettura delle determine dirigenziali del Comune di Trieste (vedi link sotto a ns precedente articolo sul caso per dettagli). E proprio da quell’atto di cui vi abbiamo già dato buon conto emerge l’incarico diretto conferito a Rosa Russo (detta Rosy e ideatrice di TriesteSocial), SORELLA del Senatore, per la formazione ai dipendenti comunali sull’uso dei social network, un lavoro per il quale é stato misteriosamente snobbato il ruolo di TCD, società partecipata del Comune che si occupa di informatica. Insomma le coincidenze della vita si ripropongo e si accaniscono contro il Senatore Russo: una trama misteriosa ha portato a legare i suoi familiari con il Comune politicamente a lui amico per poi farne oggetto di polemica e di attacco politico. Non c’é dubbio: decisamente un complotto. Pagato dai contribuenti.
-> clicca qui per la “certificazione di parentela”
-> clicca qui per tutti i dettagli e le gli importi (ns precedente articolo)

#russofamily #familysocial #RosyStaiSerena

Corso di facebook per dipendenti comunali pagato con soldi pubblici. Se son Rosy (Russo) fioriranno….

20140228_corso facebook trieste
Vi ricordate il Sole24Ore che scriveva che l’albero di Piazza Unità di Trieste era tra i più belli d’Italia ? La notizia, casualmente, venne divulgata sul web dalla pagina facebook ( e account Twitter ) denominata Trieste Social. Sempre casualmente il Comune di Trieste provvedeva con inattesa tempestività a riportare la notizia con un comunicato stampa ufficiale pubblicato sul sito ReteCivicaTrieste e nel suddetto comunicato, casualmente, si citava e si lodava TriesteSocial per aver divulgato la notizia sul web. Non paghi di tutto ciò, i potenti mezzi della propaganda democratica del Comune di Trieste ebbero anche l’accortezza di inserire nel comunicato stampa i link agli account di TriesteSocial . Passa qualche mese, durante i quali sfogliando i post di TriesteSocial si nota una “impercettibile” propensione a diffondere solo notizie positive sulla nostra città e sull’operato dell’amministrazione, e a febbraio 2014 spuntano – casualmente- alcune determinazioni di affidamento di incarico diretto a Rosy Russo, la creatrice ed amministratrice di TriesteSocial, per un totale di quasi 1000 euro di soldi pubblici . Senza addentrarci, per ora, sulla questione delle curiose coincidenze ci permettiamo di porre una sola domanda: come mai il comune di Trieste affida a Rosy Russo l’incarico di formare alcuni dipendenti sull’utilizzo dei social network invece di utilizzare a tale scopo le professionalità di TCD ( società a partecipazione pubblica che si occupa proprio del web). E se a qualcuno fischiano le orecchie, nessuna fretta: fino a lunedì #NonStiaSereno…. Se son Rosy, fioriranno.

scopri chi è Rosy Russo nel nostro prossimo articolo !!!! (link)