Grandi novità per il Tram di Trieste, fermo ormai da un anno…

20140206_tram anfibio trieste

Grandi novità nella Trieste che torna grande! Il tram Trieste-Opicina, fermo ormai da più di un anno, giungerà fino alle rive. Quando, come, e soprattutto con quali soldi ? Dettagli.
L’importante è annunciare grandi progetti per creare un cortina fumogena sul vuoto cosmico che caratterizza l’azione concreta sul territorio della sinistra di governo del capoluogo giuliano. E così, in attesa di altri folgoranti annunci della Giunta Comunale, suggeriamo di dotare il nuovo tram di un sistema di galleggiamento e propulsione idrodinamica : ciò consentirà un facile collegamento marittimo con la cittadina di Muggia. Questo, però, solo provvisoriamente, perchè siamo certi che a breve verrà anche riesumato il progetto di collegare il centro di Trieste con la riviera muggesana con un tunnel sottomarino simile a quello che attraversa lo stretto della Manica. Si segnala comunque, per chi non se ne fosse ancora accorto, che il tram ad oggi è ancora fermo.

Annunci

I commenti sono chiusi.